“Valori in Rete”, l’Istituto Comprensivo “San Francesco” tra le scuole calabresi vincitrici

271

Realizzato un video messaggio dagli studenti

sul tema solidale e sociale “Il Tifo che Fa Bene”

 

Grande soddisfazione per la Scuola Secondaria di I grado “T. Minniti” e per tutto l’Istituto Comprensivo “S. Francesco”.
L’emergenza legata al Covid 19 non ha infatti fermato gli studenti del plesso “T.Minniti”  che con entusiasmo e partecipazione hanno aderito al progetto  didattico “Valori in Rete” realizzato dal MIUR di concerto con il Settore Giovanile e Scolastico della  FIGC.
Rivolto alle scuole secondarie di I grado già iscritte ai progetti “Ragazze in Gioco”, “Tutti in Goal” e “Scuole aperte allo sport”, il progetto prevedeva la trasmissione dei valori etici legati allo sport. Il percorso era stato avviato lo scorso anno scolastico 2019-20, in seguito alla sospensione delle attività didattiche in presenza, causata dall’emergenza Covid19, è continuato in una versione on-line che prevedeva la realizzazione di un videomessaggio di 15″ sul tema:
“Il Tifo che Fa Bene, solidale e sociale – videomessaggio di supporto, motivazione e solidarietà all’Italia”.
L’impegno del nostro Istituto, che ha da sempre rivolto un’attenzione particolare alle discipline sportive, prodigandosi per promuovere una cultura dello sport improntata ai nobili valori della solidarietà, del rispetto, del tifo sportivo corretto e dell’inclusione tra i giovani, non è mai venuto meno, e anche in un periodo estremamente difficile, quale è stato quello del lockdown, la scuola ha continuato ad essere attiva e produttiva. La docente di scienze motorie, Prof.ssa Olimpia Salzano, ha prontamente attivato una classe virtuale tramite Classroom, continuando a seguire a distanza le attività degli studenti e permettendo alle ragazze e ai ragazzi partecipanti di realizzare i propri prodotti digitali.
Il video grazie al quale la nostra scuola ha riportato la vittoria a livello provinciale e regionale, è stato realizzato dall’allieva Giovanna Tedesco della classe 2B che sulle note dell’inno di Mameli, con poche ma incisive battute, è riuscita a dare la giusta carica al Paese e a colpire la giuria che ne ha decretato la vittoria. Grande la soddisfazione da parte della scuola e alla giovanissima vincitrice giunge l’augurio di raggiungere risultati sempre più importanti nello sport e nella vita.
Per il progetto “Scuole aperte allo sport”, in collaborazione con il Coni, alla scuola verrà inoltre consegnato anche un kit di abbigliamento sportivo (5 felpe e 5 t-shirt).
La premiazione è avvenuta nella mattinata del 21 ottobre nei locali dell’IC “S. Francesco” da parte del dottor Fabio Nicoli, delegato della FIGC Calabria, alla presenza del Dirigente Prof. Ferdinando Rotolo. Un sentito ringraziamento da parte di tutta la nostra istituzione scolastica, viene rivolto inoltre al Presidente del comitato regionale Calabria LND Saverio Mirarchi e al coordinatore regionale del Settore Giovanile e Scolastico della FIGC, Prof. Massimo Costa.

Prof.ssa R. Zaccaro

 

Pubblicato in